Salemi. Circolo tennis «Alicia» promossa in D1

Il Circolo del tennis «Alicia » di Salemi miete un successo dietro l’altro. L’ultimo risultato di prestigio, in ordine di tempo, è la promozione nel campionato di serie D1, ottenuta grazie al terzo posto conquistato nel torneo di D2. Sorteggiata in un girone piuttosto complicato, con Favara ed Agrigento un gradino sopra tutte le altre, la squadra capitanata da Francesco Giacalone e composta da Renzo Giuliano, Ignazio Russo e Antonio Giacalone ha dovuto faticare non poco per avere la meglio sulle forti formazioni avversarie: Petrosino, Alcamo, Sciacca e Mazara, battute dopo gare intense e tirate. Molto soddisfatta la presidente del club, Rita Piazza, che ha voluto rimarcare «il grandissimo torneo disputato dalla squadra» esaltandone il lavoro, la serietà ed il sacrificio profusi durante tutto il corso del difficile campionato che permetterà al sodalizio salemitano, ormai attivo da quasi un decennio, di confrontarsi con i migliori circoli di tutta la Sicilia. Adesso l’obiettivo della società è quello di puntellare con qualche innesto di qualità la già competitiva squadra «per poter disputare con maggiore serenità – spiega la Piazza – il campionato D1, magari provando a guardare alle prime posizioni». Si tratta certo di un proposito ambizioso, che avrà però bisogno di essere supportato necessariamente da forze esterne (sia pubbliche che private), anche in vista del prossimo campionato invernale, che comincerà a novembre, nel quale la stessa squadra ha conseguito una storica promozione in serie C lo scorso mese di gennaio. Nel novero dei risultati va segnalato anche il positivo torneo disputato dalla seconda squadra del Circolo «Alicia», quella composta dai locali Niki Perricone, Ciccio Puma, Gaetano Sciacca, Piero Scaturro e Ciccio Zambito: il quintetto, giunto al secondo posto nel campionato di D3, ha ottenuto l’accesso allo spareggio per il raggiungimento della promozione in D2. Le gare del barrage che dovrà stabilire chi potrà staccare il biglietto per il salto di categoria si terranno dal 9 al 16 luglio. (Nella foto il quartetto protagonista della storica promozione in D1)