Il Comune impegna 54.700 euro per i lavori di manutenzione al Centro sociale

Dopo l’incendio che due anni fa ha devastato il Centro sociale polivalente (nella foto), si attendono i lavori di completamento per la sua riapertura. Quelli di manutenzione straordinaria sono stati recentemente affidati alla ditta «Gaspare Pecorella » di Salemi, che ha offerto un ribasso del 12,81 per cento sull’importo a base d’asta e quindi per l’importo netto di 38.700 euro. Nel complesso il costo del progetto è di 54.700 euro. Vanno infatti aggiunti 2.250 euro per gli oneri di sicurezza e 13.742 euro per il costo del personale (questi costi non sono infatti soggetti a ribasso). La somma impegnata dall’amministrazione comunale si aggiunge ai 52mila euro già spesi in occasione dei precedenti lavori di ristrutturazione. L’assessore ai Lavori pubblici Baldo Accardi precisa che «dopo questo intervento il Centro sociale sarà finalmente riaperto». Prevista anche la ripitturazione delle pareti della sala polivalente. Il Centro sociale fu interessato da un incendio doloso due anni fa, in occasione del Carnevale. Infatti, dopo che il Comune ebbe affidato ad una associazione locale la gestione della struttura, si verificò nottetempo un incendio che la danneggiò gravemente. Ad oggi, nonostante le indagini condotte dagli organi inquirenti, non è stato possibile risalire agli autori.