Soldi per le manutenzioni

IMMOBILI. Interventi per 890mila euro. Fondi per ristrutturare numerosi edifici pubblici, impianti e reti idriche e fognarie. Grazie alle procedure previste dall’accordo di programma quadro, il Comune di Castelvetrano intende eseguire una serie di interventi di manutenzione urgente in luoghi di interesse pubblico. Tra questi il cimitero, il canile municipale, gli impianti sportivi (nella foto lo stadio «Paolo Marino») e gli immobili facenti parte dei beni confiscati alla mafia e nella disponibilità dell’ente, a cui saranno destinati 100mila euro, di cui 70.810 per lavori a base d’asta, 2.190 quali oneri per la sicurezza, mentre 27.000 euro saranno le cosiddette «somme a disposizione dell’amministrazione ». L’accordo, da stipularsi con un operatore economico, ha per oggetto l’esecuzione di tutte le opere e le provviste necessarie per gli interventi di manutenzione finalizzati anche al mantenimento dello stato di efficienza degli immobili ricadenti nel territorio comunale, nonché la realizzazione di interventi «puntuali ed urgenti » per la sicurezza dei fruitori e comunque di tutti i cittadini. In base a tali esigenze e considerati anche i disagi della scorsa estate relativi alle reti idriche e fognarie, sono stati stanziati 590mila euro, con un importo dei lavori a base d’asta di 390mila euro per la manutenzione di tali reti e delle relative apparecchiature ed impianti elettromeccanici. Ulteriori 100mila euro saranno infine destinati agli interventi «puntuali ed urgenti» (si specifica nella delibera della commissione straordinaria) nelle scuole pubbliche cittadine di proprietà comunale. I lavori a base d’asta partono da 68mila euro. Agostina Marchese