Si affida il campo sportivo

Bando per le associazioni non lucrative. L’impianto sportivo comunale «Madonna delle grazie» (nella foto) sarà affidato in gestione per cinque anni. Lo ha deciso la Giunta comunale, che ha approvato gli atti per la gara alla quale potranno partecipare le società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, enti non commerciali e associazioni senza fini di lucro che perseguano finalità formative, ricreative e sociali nell’ambito dello sport e del tempo libero. L’associazione che si aggiudicherà la «procedura aperta», dovrà garantire la custodia dell’impianto, l’allestimento e la gestione delle strutture ricettive all’interno, la pulizia, la manutenzione; l’assunzione di tutte le spese connesse alla gestione della struttura di via Torino, comprese le utenze, la fornitura di materiali, l’acquisto e la manutenzione di macchine ed attrezzature per gli interventi manutentivi. La manutenzione straordinaria rimarrà invece a carico del Comune. Le tariffe d’uso saranno determinate dalla Giunta municipale e saranno incassate dall’aggiudicatario, che stabilirà «la programmazione degli spazi per gli allenamenti e per le partite ». Le cosiddette «ore vacanti » potranno essere messe dal gestore a disposizione di utenti e associazioni alle tariffe stabilite dall’amministrazione. Nelle ore mattutine, invece, «compatibilmente con le esigenze di manutenzione e di personale», l’impianto dovrà essere messo a disposizione degli istituti scolastici che ne facciano richiesta. La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune, o spedita tramite il servizio postale, entro il 20 novembre (farà fede la data di ricevimento).