Servizio civile per ventotto

PRO LOCO. Distribuiti in nove sedi territoriali. Si apre un nuovo anno, che si annuncia avvincente per i volontari del Servizio civile Unpli Trapani, l’organizzazione che mette assieme le Pro loco della provincia. Le nuove leve, in totale 28 per il territorio, hanno «preso servizio» il 10 gennaio. Ad essere “coperte” sono quest’anno le sedi di Vita, Salemi, Gibellina, Buseto Palizzolo, Calatafimi, Valderice, Partanna, Castellamare del Golfo e Custonaci. I nuovi volontari subentrano ai precedenti dopo una pausa di un mese. L’ultimo incontro di formazione provinciale si è svolto nella biblioteca comunale di Calatafimi il 4 dicembre. Un’occasione nella quale i volontari uscenti hanno presentato i loro lavori finali, in linea con i progetti di servizio civile «Eventi e tradizioni nella Sicilia occidentale», «Sicilia terra di miti e tradizioni » e «Sicilia tra eventi e tradizioni ». Per la provincia di Trapani, le Pro loco iscritte all’Unpli nazionale hanno realizzato una brochure informativa nella quale sono riportate, oltre agli indirizzi e ai recapiti delle sedi, anche le quattro manifestazioni più rilevanti per ogni città. Le Pro loco si confermano, ancora una volta, realtà operose nel promuovere e valorizzare il territorio, come sottolinea il presidente dell’Unpli Trapani Maria Scavuzzo (nella foto assieme ad alcuni dei nuovi volontari) (a.m.)