Saranno recuperati otto alloggi popolari

Una buona notizia sul fronte del recupero del patrimonio di alloggi popolari di Poggioreale. Sono stati infatti aggiudicati i lavori per gli interventi di ripristino degli alloggi di edilizia economica e popolare, siti nella via Garibaldi, con opere di manutenzione straordinaria. Si tratta di otto case del centro commerciale di proprietà del Comune. L’appalto è stato aggiudicato all’impresa «Gaetano Albani» di Ragusa, che ha offerto un ribasso del 26,10 per cento offerto sull’importo a base d’asta di 299.444 euro, per un importo contrattuale di 230.529 euro. I lavori potranno essere eseguiti grazie a un finanziamento di 400mila euro concesso dall’Assessorato regionale delle Infrastrutture. Le case in questione versano ormai da diversi anni in stato di degrado ed abbandono. Le stesse, appena rimesse a nuovo, potranno essere assegnate a cittadini richiedenti per uso abitativo, a seguito di regolare bando di concorso. Al piano terra degli otto alloggi insistono otto locali “commerciali” che sono di proprietà dell’Istituto autonomo case popolari di Trapani. Sempre in tema di opere pubbliche, sono stati quasi ultimati i lavori di recupero della piscina comunale come «centro natatorio e riabilitativo». Resta da collocare solo l’asfalto nell’area esterna. Mentre è in fase di pubblicazione il bando per l’affidamento in gestione dell’importante struttura ricreativo-sportiva. Un passaggio, quest’ultimo, fondamentale per evitare che l’impianto, se non utilizzato, possa essere oggetto di degrado e vandalismo come già successo peraltro in passato (circa 25 anni fa) a seguito del fallimento della ditta che allora si era aggiudicata l’appalto. L’obiettivo principale è quello di promuovere e potenziare la pratica delle attività sportive e socio-riabilitative rendendo la piscina fruibile per dodici mesi all’anno. Una fruizione in particolar modo per i bambini e i portatori di handicap. «È intendimento dell’amministrazione comunale – precisa il sindaco Lorenzo Pagliaroli – procedere all’inaugurazione della piscina prima della fine del mandato elettorale», quindi entro il mese di giugno. In procinto di essere inaugurato anche il campo di calcetto realizzato all’interno del plesso scolastico di viale dell’Amicizia. L’opera è stata finanziata dal Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto «Io gioco legale». In dirittura d’arrivo anche il progetto esecutivo di Palazzo Agosta, ubicato all’ingresso del vecchio centro abitato di Poggioreale. L’edificio dovrà essere adibito a Museo multimediale del territorio, con l’ultimo piano che ospiterà gli uffici della Protezione civile comunale. (Nella foto piazza Elimi) (m.p.)