LAVORI PUBBLICI. Polemiche, ma poi voto unanime «Sì» al Piano delle opere

Il Piano triennale delle opere pubbliche è passato al vaglio del Consiglio comunale, che lo ha approvato all’unanimità. Fatto singolare, questo, considerato che nel corso del dibattito in aula, il consigliere d’opposizione Nicola Di Girolamo (nella foto) aveva polemicamente osservato che «il Piano è uguale a quello degli anni precedenti e non contiene alcun progetto dell’attuale amministrazione ». Di Girolamo aveva concluso il suo intervento augurandosi che il prossimo «sia aggiornato con nuovi progetti ». Il sindaco Sutera aveva quindi precisato, in risposta, che «l’attuale amministrazione si sta adoperando per mettere in ordine i conti e migliorare l’assetto organizzativo dell’ente, che risulta carente anche in seguito ai vari pensionamenti». Sutera si quindi detto «quasi sicuro» che nel prossimo Piano «ci saranno nuovi progetti che peraltro sono in fase di elaborazione ». Una volta tanto il primo cittadino è riuscito a convincere l’opposizione, che evidentemente gli ha creduto, votando favorevolmente la proposta. Ad onor del vero, nella stessa seduta, e prima dell’esame del programma delle opere pubbliche, i consiglieri di minoranza avevano anche votato a favore della delibera sulle aree e i fabbricati di proprietà comunale che possono essere affittati o venduti.

Summary
LAVORI PUBBLICI. Polemiche, ma poi voto unanime «Sì» al Piano delle opere
Article Name
LAVORI PUBBLICI. Polemiche, ma poi voto unanime «Sì» al Piano delle opere
Description
Il Piano triennale delle opere pubbliche è passato al vaglio del Consiglio comunale, che lo ha approvato all’unanimità.
Author
Publisher Name
Belice C'è
Publisher Logo