Gare di ballo. Ottimi risultati per gli allievi della scuola di Pietro Pellegrino

Trionfo per «The charme of the dance». Si è svolto a Palermo, il 30 aprile, il «Sicilia open 2», gara internazionale di ballo di elevato livello agonistico. Presenti giudici internazionali provenienti, oltre che dall’Italia, dalla Croazia, dalla Russia, dagli Stati Uniti, dalla Spagna e dal Portogallo. Tra i giudici italiani si annoverava la presenza del maestro Pietro Pellegrino, che ha due scuole di ballo, una a Salemi e una a Marsala. Alcuni allievi di queste scuole hanno partecipato alla gara, ottenendo lusinghieri risultati. Tra questi, la coppia composta da Fabrizio Di Stefano e Francesca Gucciardi si è posizionata al secondo posto nel liscio unificato e al secondo nelle danze standard. Il duo formato da Matteo Angelo e Cristina Di Stefano si è piazzata seconda nel ballo da sala. Angelo Romano e Federica Palermo si sono classificati terzi nelle danze latino-americane. Gaspare Messina e Lucia Corleo hanno trionfato nel ballo da sala e si sono piazzati terzi nel liscio unificato. Francesco Di Stefano e Francesca Ardagna hanno ottenuto il secondo posto nel ballo da sala e il sesto nel liscio unificato. Angelo Roberti e Marianna Aleci si sono piazzati secondi nel liscio unificato e secondi anche nel ballo da sala. La coppia composta da Vincenzo Accardi e Gianna Balestri ha trionfato nel ballo da sala e si è piazzata quarta nel liscio unificato. La competizione si è disputata in coincidenza con la giornata mondiale della danza. Ovviamente soddisfatti gli allievi della scuola di Pellegrino, il maestro che, quando parla di ballo, ama citare Socrate. Pellegrino, che è giudice e collaboratore della Idf (l’Italia dance federation), della Imwd (l’Italia master of world dance) e della Wdf (la World dance federation), non nasconde la sua di soddisfazione: «Gli allievi hanno fatto un gran lavoro; il loro impegno, la loro dedizione, i lori sforzi sono stati premiati». I risultati ottenuti dagli allievi sono uno sponsor indiretto per le scuole di Pellegrino, nelle quali si insegnano danze standard, liscio, latinoamericano, ballo da sala, coreografic, tango argentino, balli di gruppo e le cui iscrizioni sono sempre aperte. Pellegrino sta intanto preparando il campionato italiano, il 24 e 25 giugno, che si terrà a Napoli. A Salemi la scuola è in via Leonardo da Vinci, presso la palestra della scuola elementare, dal lunedì al sabato, dalle 17 alle 23,30; a Marsala in via Turati: martedì, giovedi e venerdì, dalle 15 alle 23,30. (Nella foto, il presidente della federazione Idf- Imwd-Wdfal, Nino Romano, assieme a Pietro Pellegrino)