Corrente eletto presidente

Santo Corrente (nella foto) è il nuovo presidente pro tempore del Consiglio dell’Unione dei comuni del Belice, l’organismo di secondo livello di cui fanno parte, oltre a Partanna (capofila), Santa Ninfa, Gibellina, Salaparuta e Poggioreale, e che ha competenze principalmente su promozione dei prodotti tipici, protezione civile e randagismo. Corrente è stato eletto dopo che erano andate a vuoto tre sedute per mancanza del quorum richiesto e subentra a Girolama Pendola, consigliere comunale di Poggioreale, che ha ricoperto l’incarico nell’ultimo anno. Il ruolo viene infatti assegnato a rotazione, per dodici mesi. Attuale presidente della Giunta dell’Unione (l’organo esecutivo) è invece Lorenzo Pagliaroli, sindaco di Poggioreale. Del Consiglio dell’Unione fanno parte tre consiglieri per ogni Comune, eletti dalle rispettive assemblee civiche. Corrente, 66 anni, è stato consigliere provinciale dal 2008 al 2013; da quell’anno è consigliere comunale a Partanna. Come primo atto da presidente, Corrente ha nominato i componenti delle due commissioni consiliari: di quella Affari istituzionali faranno parte Girolama Pendola, Maria Messina, Nicola Biondo, Nicola Di Girolamo, Enza Murania, Giovanni Lo Piano Rametta e Antonio Ferro; di quella Affari tecnici e finanziari, invece, Salvatore Bevinetto, Letizia Genna, Pietro Fazzino, Giusy Fontana, Vito Mangiapane, Anna Maria Crocchiolo e Francecco Blanda. Corrente si è detto «orgoglioso di ricoprire questo ruolo; lavorerò – ha aggiunto – per dare nuova spinta all’Unione dei comuni».