Consiglio comunale. Ha giurato Scavone

ÈAlessandro Scavone (nella foto) il nuovo consigliere comunale. Ha prestato giuramento in aula. Imprenditore, 43 anni, Scavone era il primo dei non eletti nella lista «Partito della rivoluzione», con la quale Sgarbi si presentò nella tornata elettorale del 2013. Scavone faceva infatti parte dell’entourage di Sgarbi già durante la sua sindacatura. Il neo consigliere ha preso il posto di Costantino Cipri, che ha dovuto rassegnare le dimissioni a causa di un conflitto di interesse. Il giovane consigliere, a capo di una società sportiva, ha infatti ottenuto la gestione del parco di San Ciro per la realizzazione di alcune iniziative. In aula Scavone ha fatto cenno all’ultimo anno di consiliatura rimanente, affermando che questi dodici mesi serviranno a capire molte cose, su quello che si è fatto e su quello che ancora si può fare.